Questa pagina è disponibile anche in: English English, Español Español, Srpski Srpski, Lietuviškai Lietuviškai, български български, Magyar Magyar

Le cose in questa settimana cambieranno velocemente. Stai raggiungendo un traguardo importante, la fine del primo trimestre, il che significa che i tuoi ormoni inizeranno a ridursi facendoti sentire meno i sintomi della gravidanza. Potresti essere pronto a condividere le notizie sulla gravidanza con parenti e amici. È così emozionante!

A partire da questa settimana, il tuo bambino sarà definito scientificamente “feto”. È un momento di grandi cambiamenti: il feto è completamente formato, sono già presenti tutti gli organi così pure i muscoli, gli arti e le ossa; da questo momento in poi fino alla nascita continuerà a crescere. La testa comincia a girarsi intorno. La colonna vertebrale, le braccia e le gambe sono visibili e le dita dei piedi e delle mani sono completamente separate. Il profilo si evidenzia in modo chiaro. Alle dita dei piedi e delle mani iniziano a crescere le unghie. Il liquido amniotico si accumula quando i reni del bambino iniziano a filtrare il sangue e ad eliminare l’urina.

Nei muscoli intestinali si iniziano a evidenziare i movimenti peristaltici, contrazioni delle viscere durante la digestione degli alimenti. L’ipofisi inizia a produrre ormoni.

La lunghezza del tuo bambino, dalla testa fino alla spina dorsale, è di 65 mm e il suo peso è di 18 grammi.

Il tuo bambino sta per entrare nella fase di crescita e maturazione, in cui organi e tessuti cresceranno e si svilupperanno rapidamente.

Alla 12° settimana di gravidanza, sei nell’ultima settimana del terzo mese di gestazione, il che significa che stai finendo il tuo primo trimestre. La costante sensazione di nausea e stanchezza dovrebbe iniziare ad affievolirsi. Potresti scoprire che il tuo appetito sta tornando e il pensiero di mangiare non è più così fastidioso.Tuttavia, dovresti prestare attenzione alla tua dieta per assicurarti di non ingrassare troppo poiché questo potrebbe portare a complicazioni come diabete gestazionale, pressione alta e dolore alla schiena e alle gambe. Ingrassare troppo, infatti, potrebbe aumentare il tuo affaticamento.

Questo è anche il momento in cui il rischio di aborto diminuisce in modo significativo, ma è comunque importante prestare attenzione ai segnali di pericolo che potrebbero metterti in guardia. Questi includono: sanguinamento con crampi, spotting che dura per tre o più giorni, forti dolori o crampi che durano tutto il giorno.

Se ti sei sentita particolarmente stanca durante il primo trimestre, in questa fase  potresti iniziare a recuperare le energie. Inoltre, potresti cominciare a sentire la necessità di indossare abiti più ampi o persino abiti premaman, poiché il tuo grembo sta crescendo per accogliere il feto in rapida espansione.

Mantenerti al massimo della tua salute fisica è essenziale sia per il tuo benessere che per quello del tuo bambino. Segui una dieta sana e assicurati di assumere tutti i gli integratori alimentari consigliati dal tuo medico durante la gravidanza. Svolgere regolarmemte attività fisica può aiutarti a mantenerti in salute durante questo periodo cruciale.

La 12° settimana può essere un buon momento per iniziare a fare esercizi di Kegel per rafforzare i muscoli vaginali. Effetuare questo tipo di esercizi, infatti, ti può aiutare a recuperare l’elasticità dei tessuti dopo la nascita del tuo bambino. Se non sei sicura di come eseguire gli esercizi di Kegel, parla con il tuo medico. In alternativa per impararli puoi anche seguire dei corsi pre-parto.

Durante la gravidanza, le tue abituditini e il tuo stile di vita dovranno essere modificati e lo stesso vale per il post-partum. La maggior parte delle donne si sforza di fare tutto il possibile per garantire la salute del proprio bambino. Cerca di essere positiva e di fare tuttò ciò che puoi per affrontare al meglio la vita di tutti i giorni. Potresti scoprire che parlare con un consulente professionista ti aiuta a tenere la situazione sotto controllo.